il network

Lunedì 13 Luglio 2020

Altre notizie da questa sezione


CORTE DE' FRATI

Tragico incidente in A21, due sorelle morte e un ferito grave

E' successo poco dopo le 11 sul tratto autostradale tra Cremona e Pontevico. Le vittime sono bresciane, erano sull'auto guidata dalla figlia di una delle due, che avrebbe perso il controllo della vettura

Tragico incidente in A21, un morto e due feriti gravi

***AGGIORNAMENTO. CORTE DE'FRATI (27 giugno 2020) - Sono due sorelle di Iseo (Brescia), Ines e Carla Pivetti, di 82 e 89 anni, le vittime dell’incidente stradale che si è verificato questa mattina, poco dopo le 11, lungo l’autostrada A21 alle porte di Cremona. Viaggiavano sulla Citroen C3 condotta dalla figlia di una delle due anziane, di 53 anni, che potrebbe aver perso il controllo a causa di un malore e che è finita contro una macchina in panne in corsia di emergenza. Nessuna conseguenza per un uomo, di 37 anni, che si trovava in prossimità della vettura centrata dall’utilitaria con a bordo le tre donne e che è riuscito a scostarsi in tempo utile per evitare di essere travolto.

***CORTE DE' FRATI (27 luglio 2020) - Si aggrava ulteriormente il bilancio del tragico incidente stradale avvenuto attorno alle 11 nel tratto autostradale dell'A21, tra Pontevico e Cremona, nel comune di Corte de' Frati. Una seconda donna anziana, di Iseo, è morta in seguito alle ferite riportate nello schianto, e sarebbe la sorella della prima vittima. Le sorelle Pivetti, 89 e 82 anni, erano sull'auto guidata dalla figlia di una delle due; per motivi in via di accertamento, la donna al volante ha perso il controllo dalla vettura ed è andata a schiantarsi contro il guardrail dopo aver impattato conto una seconda macchina ferma nella corsia di emergenza.

CORTE DE' FRATI (27 giugno 2020) - Un tragico incidente stradale è avvenuto poco dopo le 11 sul tratto dell'autostrada A21 tra Cremona e Pontevico, all'altezza del territorio comunale di Corte de' Frati. Pesante il bilancio, con un morto e due feriti gravi. Sul posto i mezzi dell'Ats Cremona, i vigili del fuoco di Brescia e l'elisoccorso da Brescia. La vittima è una donna, mentre due persone, un uomo di 36 anni e una donna di 53 anni, sono stati trasportati con l'elisoccorso agli Spedali Civili di Brescia e in ambulanza al Maggiore di Cremona, entrambi in codice rosso. Un quarto ferito è stato trasportato all’ospedale di Manerbio in codice giallo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

27 Giugno 2020