il network

Sabato 04 Luglio 2020

Altre notizie da questa sezione


CREMONA. IL GESTO EROICO

India, si tuffa e salva un uomo

Rahul Raina, 16 anni, figlio della cremonese Angela Monterosso. A Tattapani si è lanciato nel fiume e ha soccorso un 30enne che stava per annegare. Poi per quindici minuti il massaggio cardiaco

India, si tuffa e salva un uomo

Rahul Raina, 16 anni, figlio di Angela Monterosso e di Rema Raina ha salvato un uomo dall’annegamento

CREMONA (26 giugno 2020) - A Simla, capitale dell’Himachal Pradesh, Stato dell’ India settentrionale, lo considerano un eroe. E lui non si tira indietro. «Sì, mi sento un eroe». L’eroe ha il volto di Rahul, un ragazzino di 16 anni, mamma di Cremona, dove è nato, papà di Tattapani, località turistica in mezzo alle montagne, a cinquanta chilometri da Simla. Due giorni fa, Rahul si è lanciato nel fiume e ha salvato un uomo di 30 anni che stava annegando.
Rahul Raina è il terzo figlio di Angela Monterosso, papà insegnante in pensione di matematica all’istituto per ragionieri Beltrami, gli zii professori in pensione alla Scuola di Paleografia musicale. Con il marito Prem Raina, Angela gestisce l’hotel termale di loro proprietà, a Tattapani. «Ero sul trampolino della piscina dell’albergo - racconta il figlio Rahul -. Sono sceso per entrare a bere un bicchiere d’acqua. Non ho fatto in tempo, ho sentito un tonfo e delle urla. Sono corso fuori, ho visto quell’uomo in acqua, gli ho chiesto se sapeva nuotare, ma non mi ha risposto». Rahul non ci ha pensato un attimo. Si è lanciato nel fiume.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

26 Giugno 2020