il network

Domenica 05 Luglio 2020

Altre notizie da questa sezione


EMERGENZA SANITARIA

Lombardia: De Corato, nuovi volantini minacce a Fontana

L'assessore regionale: apparsi nelle case popolari alla periferia di Milano

Lombardia: De Corato, nuovi volantini minacce a Fontana

L'assessore Riccardo De Corato

MILANO (24 maggio 2020) - Dopo la scritta 'Fontana assassino' su un muro della zona di Crescenzago, periferia Est di Milano, arrivano anche volantini sullo stesso tono, sempre a firma dei Carc, ovvero i comitati di appoggio alla resistenza - per il comunismo. «Volantini criminali» li ha definiti l’assessore alla Sicurezza della Lombardia Riccardo De Corato, spiegando che sono stati appesi alle case popolari della regione in un altro quartiere periferico di Milano, Gratosoglio. «Mi auguro che presto la procura proceda con denunce per fermare la mano di questi istigatori d’odio, che proseguono indefessi nella loro campagna denigratoria contro Fontana» ha aggiunto De Corato. Il volantino ha proprio 'Fontana assassino' come intestazione e chiede di mandare a casa la giunta per la gestione dell’emergenza Covid e sostituirla con una diversa. "Organizziamoci in ogni azienda, quartiere e territorio per imporla» è la conclusione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

24 Maggio 2020

Commenti all'articolo

  • renzo

    2020/05/24 - 22:57

    Questi sono degli INTOCCABILI! Quando si ha a che fare con COMUNISMO, si hanno le mani legate!

    Rispondi