Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

EMERGENZA SANITARIA

Via libera ai ristoratori tra entusiasmo e paure

C’è chi è disposto a tutto pur di riaprire, ma la cornice normativa preoccupa tutti

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

13 Maggio 2020 - 06:34

Via libera ai ristoratori tra entusiasmo e paure

CREMONA (13 maggio 2020) - I fornelli verranno accesi di nuovo da lunedì: le Regioni hanno ottenuto dal Governo l’ok per la riapertura delle attività ristorative. Tra i professionisti cremonesi l’entusiasmo per l’imminente via libera si scontra con la preoccupazione alimentata dai troppi punti interrogativi: le regole anti-contagio indicate dagli esperti dell’Inail e dall’Iss nel documento tecnico sulle «Ipotesi di rimodulazione» – in attesa di valutazione da parte del decisore politico – è una selva di disposizioni in cui non sarà semplice orientarsi.

«Riaprire i ristoranti? Sì, se ci dicono come». La voglia di ripartire è grande, ma i ristoratori cremaschi sono prudenti e attendono le disposizioni scritte sulle misure da adottare. Nel frattempo, però, si stanno organizzando per farsi trovare pronti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400