il network

Mercoledì 27 Maggio 2020

Altre notizie da questa sezione


SONCINO

Sei cuccioli salvati dai carabinieri

I meticci, abbandonati dopo la nascita, consegnati ai veterinari di Crema

Sei cuccioli salvati dai carabinieri

SONCINO (10 aprile 2020) - Intrappolati in uno scatolone, senza la possibilità di uscire e a un passo dalla triste fine, dispersi nelle campagna dove nessuno li avrebbe mai potuti trovare in tempo. Eppure, fortuna o fato hanno voluto che Daniela Cavalli, cittadina del borgo, li traesse in salvo con l’aiuto dell’Arma: sono al sicuro, affidati alle cure degli specialisti della clinica veterinaria di Crema sei splendidi cagnolini che erano stati crudelmente abbandonati in una stradicciola che costeggia via Calcio, vicino al cimitero di Soncino. «Li abbiamo rimessi in sesto e ora attendiamo lo svezzamento, poi potranno essere adottati – spiega la veterinaria Laura Gatti che poi lancia l’appello –. Ci serve una balia che possa allattarli in questo momento cruciale, aiutateci». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

09 Aprile 2020