il network

Venerdì 29 Maggio 2020

Altre notizie da questa sezione


EMERGENZA SANITARIA

#nessunosisalvadasolo. Quattro donne da quattro nazioni

E' virale il post pubblicato su Facebook da Asst Cremona: Bea (Infermiera, Colombia), Iolanda (Oss, Africa), Chiara (Oss, Italia) e Ornela (Infermiera, Albania) lavorano al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Cremona

Coronavirus, #nessunosisalvadasolo. Quattro donne da quattro nazioni

La foto è stata scattata dal medico Francesca Mangiatordi

CREMONA (30 marzo 2020) - Storie in tempo di Coronavirus, storie di lavoro in prima linea e solidarietà senza frontiere. Questo è il post pubblicato su Facebook dall'Asst Cremona: 

"QUATTRO DONNE PER QUATTRO NAZIONI (UNITE)
PERCHE’ “NESSUNO SI SALVA DA SOLO”
#fermiamoloinsieme


Bea (Infermiera, Colombia), Iolanda (Oss, Africa), Chiara (Oss, Italia) e Ornela (Infermiera, Albania) lavorano al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Cremona. Sono donne e professioniste impegnate da cinque settimane nella cura dei pazienti Covid-19.

Oggi Chiara ha avuto un’idea, richiamare l’attenzione di tutti e comunicare (anche visivamente) che solo stando uniti si può combattere contro il virus. Ed eccole schierate, senza frontiere, diverse e uguali. Insieme sono una vera squadra, tenace e instancabile, che infonde fiducia; siamo in buone mani, vien da subito da pensare. Anche perché una cosa l’abbiamo capita: “nessuno si salva da solo”.

La foto è stata scattata da Francesca Mangiatordi (Medico, Pronto soccorso Cremona e collaboratrice ad honorem dell’Ufficio Comunicazione)
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

30 Marzo 2020