il network

Domenica 09 Agosto 2020

Altre notizie da questa sezione


EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, Conte: 'Nemico insidioso, altro intervento da 25 miliardi'

ROMA (25 marzo 2020) - «La diffusione dell’emergenza coronavirus ha innescato in Italia e in Ue una crisi senza precedenti» che ci sta costringendo «ad una prova durissima». Lo ha detto il premier Giuseppe Conte nel corso dell’informativa alla Camera. «Stiamo combattendo un nemico invisibile e insidioso che entra nelle nostre case, ci ha imposto di ridefinire le relazioni interpersonali, ci fa dubitare di mani amiche». Il presidente del Consiglio ha annunciato anche che si sta lavorando ad un nuovo decreto che prevede un intervento di 25 miliardi per imprese e cittadini.

«Saremo all’altezza? La storia ci giudicherà, verrà il tempo dei bilanci, tutti avranno la possibilità di sindacare» ha continuato, annunciando che nuovi medici e 500 infermieri saranno inviati nelle zone più colpite dalla pandemia del Coronavirus. Il
coinvolgimento delle Camere «è necessario e doveroso - ha detto ancora - il governo ha agito con determinazione e speditezza, sempre assicurato il coinvolgimento delle Regioni».

«Massima determinazione, ne usciremo presto» è stata la chiusura dell'intervento del premier.

25 Marzo 2020