il network

Mercoledì 08 Aprile 2020

Altre notizie da questa sezione

Blog


CRONACA

Coronavirus: assessore Lombardia, 'rimanete a casa'

L'invito di Giulio Gallera è rivolto agli abitanti di Castiglione d’Adda e Codogno. Verifiche Ausl nel Piacentino: il collega del 38enne contagiato, in isolamento al Sacco, lavora per azienda di Fiorenzuola

Coronavirus: assessore Lombardia, 'rimanete a casa'

L'assessore regionale Giulio Gallera

CODOGNO (21 febbraio 2020) - «Si invitano tutti i cittadini di Castiglione d’Adda e di Codogno, a scopo precauzionale, a rimanere in ambito domiciliare e ad evitare contatti sociali": questo è l’invito dell’assessore al Welfare della Lombardia Giulio Gallera, dopo i casi di Coronavirus nel lodigiano.

Dopo i casi di coronavirus nel Lodigiano la Ausl di Piacenza ha avviato verifiche e controlli anche sul territorio emiliano: il collega rientrato dalla Cina con cui il paziente 38enne è uscito a cena lavora infatti per un’azienda di Fiorenzuola d’Arda (Piacenza). I controlli della Ausl sul territorio sono quindi volti a verificare gli eventuali contatti dell’italiano rientrato dalla Cina con dipendenti piacentini dell’azienda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

21 Febbraio 2020