Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA. I 70 ANNI DI CNA

Cremona-Mantova, il territorio ha deciso. Ma resta l'incertezza

Il confronto tra il ministro Paola De Micheli e l'assessore regionale Claudia Maria Terzi gela le speranze del mondo economico locale

foto: Studio B12

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

13 Dicembre 2019 - 20:08

De Micheli

Il ministro Paola De Micheli, l'assessore regionale Claudia Maria Terzi, il presidente nazionale Cna Daniele Vaccarino e il direttore Marco Ben civenga

CREMONA (13 dicembre 2019) - Deluso il sindaco Gianluca Galimberti: «Non ho capito bene cosa esce dall’incontro di oggi, ma vi ripeto che il territorio ha deciso, vuole l’autostrada regionale, il raddoppio della linea ferroviaria Cremona-Mantova e tutte le opere compensative necessarie; non vorrei che ora dovesse riaprirsi un’altra serie di tavoli». Più ottimista il presidente della Provincia Mirko Signoroni: «mi pare che la nostra road map ne esca confermata, ora finalmente si lavorerà sul concreto». Di fatto però, ha lasciato parecchi interrogativi in sospeso e il timore che il traguardo sia molto più lontano e indefinito di quanto ci si aspettava, il confronto pubblico con il ministro delle infrastrutture e dei trasporti Paola De Micheli e con l’assessore regionale Claudia Maria Terzi sulle infrastrutture viabilistiche che il territorio chiede da anni.
Nell’assemblea tenuta all’Auditorium del Museo del Violino per i 70 anni della Cna provinciale, il faccia a faccia tra le due esponenti politiche moderato dal direttore de La Provincia Marco Bencivenga ha gelato ottimismo e speranze di chi puntava ad un quadro finalmente chiaro.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400