Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

PANDINO

Nuovi volontari: e l’area industriale viene ripulita dai rifiuti

Si chiamano I rudaroli, gruppo di giovani attivo da un mese

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

12 Novembre 2019 - 08:27

Nuovi volontari: e l’area industriale viene ripulita dai rifiuti

PANDINO (12 novembre 2019) - Hanno mutuato il nome del loro gruppo da un termine dialettale che indica la mansione dell’operatore ecologico. Si fanno chiamare «I rudaroli» e sono una task force ambientale formata da alcuni ragazzi pandinesi: tra i fondatori Michele De Ponti e Andrea De Mari, poi altri under 30 del paese come Giulia Ghisolfi e Luigi Giammona. Nel giro di un mese o poco più, da quanto cioè i quattro ragazzi sono scesi in campo, con una serie di documentate raccolte spontanee di immondizia nel territorio, le adesioni volontarie sono cresciute: lo dimostra l’iniziativa di domenica scorsa. Un team di una quindicina di persone si è radunato nell’area industriale del Bertolino, notoriamente bersagliata dalla maleducazione e dall’inciviltà di chi butta rifiuti di ogni genere. Attrezzati con guanti, rastrelli e contenitori per la spazzatura, hanno recuperato un televisore, un casco e molto altro materiale, oltre a riempire una ventina di sacchi di plastica con scarti di ogni tipo. Hanno ovviamente allertato Comune e Linea gestioni, in modo che l’immondizia venga recuperata e conferita correttamente alla piattaforma ecologica. Da quanto il loro impegno civile e ambientale ha avuto inizio, i Rudaroli intervengono dove vedono accumuli di rifiuti e dunque situazioni di degrado ambientale: lungo i canali irrigui, a bordo strada, in aree sensibili come i fontanili. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400