Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CAPRALBA. INQUINAMENTO

Roggia Rino, dalla Regione ok al tavolo

Gestirà il coordinamento tra Comuni e Province interessate e il comando delle operazioni

Fabio Guerreschi

Email:

fguerreschi@laprovinciacr.it

05 Aprile 2018 - 20:26

Roggia Rino, dalla Regione ok al tavolo

CAPRALBA - Regione Lombardia prenderà in considerazione l’idea del sindaco di Crema Stefania Bonaldi di attivare un tavolo regionale che disciplini e definisca in modo puntuale catene di comando, di coordinamento e di rilancio dell’allarme ambientale, specie in situazioni che non solo coinvolgono più comuni ma più provincie come nel caso dello sversamento di liquami dell’azienda agricola caravaggina Fontanello nella roggia Rino, avvenuto nella notte fra lunedì e martedì a causa di un atto vandalico.

Parallelamente i Comuni bagnati dalla Roggia Rino -Caravaggio, Capralba, Campagnola e Crema stessa- si stanno coordinando per elaborare una denuncia congiunta presso la Procura della Repubblica di Bergamo. L’ipotesi è quella di presentare un esposto per danno ambientale ai sensi dell’articolo 452 bis del codice penale. Questo consentirà loro, nel caso vengano individuati i responsabili, di costituirsi come parte civile nel processo e chiedere i danni.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400