Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Polo cremazione ripartito con il nuovo forno

Aveva subito un guasto dovuto ad una grave frattura del refrattario

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

02 Dicembre 2014 - 18:01

Polo cremazione ripartito con il nuovo forno

Il polo cremazione di Cremona

CREMONA - E’ ripartito alle ore 7 di martedì 2 dicembre il nuovo Polo della cremazione che a settembre, a pochi mesi dall’inaugurazione da parte dell’amministrazione precedente, ha subito un guasto dovuto ad una grave frattura del refrattario del forno. L’Assessore al Territorio e alla Salute Alessia Manfredini, coadiuvata dai tecnici comunali, ha preso subito in mano la situazione e ha incontrato la ditta costruttrice, concordando prima il ripristino e poi la sostituzione completa del forno. Nel frattempo, per limitare al massimo i disagi per la cittadinanza e continuare il servizio, l’Amministrazione Galimberti ha riattivato temporaneamente e in sicurezza il vecchio forno crematorio. Oggi il Polo della cremazione è ripartito con un nuovo forno completamente nuovo. "Con fatica e tenacia, oggi siamo riusciti a riattivare un nuovo forno e quindi a stare nei tempi prestabiliti. Ora lavoriamo affinché il sistema vada a regime. Ci scusiamo se ci sono stati disagi e disservizi che abbiamo cercato di limitare al massimo. E’ oggi la vera inaugurazione del forno", è la dichiarazione dell'Assessore. "Ringrazio i dipendenti dei Servizi Cimiteriali - dichiara l'Assessore Alessia Manfrdini - che, con impegno, sensibilità e passione, hanno lavorato in questi mesi per limitare al massimo le conseguenze del danno. Un ottimo banco di prova per continuare a lavorare insieme, introducendo anche sistemi innovativi, con l’obiettivo di garantire un servizio attento ed efficiente alla cittadinanza, in questo luogo estremamente importante per tutta la città”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400