Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA

In moto d'acqua nel Vacchelli, follia di due giovani

Nel Canale dove è vietata anche la balneazione, la prodezza dei ragazzi non è passata inosservata

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

01 Settembre 2014 - 08:45

In moto d'acqua nel Vacchelli, follia di due giovani

La moto d'acqua nel Canale Vacchelli a Crema

CREMA - I bagni sono all’ordine del giorno, spesso c’è anche chi si diverte a tuffarsi dai ponti, ma le moto d’acqua ancora mancavano. Ora, giusto in tempo prima della fine dell’estate, sono arrivate pure quelle. E' successo nel canale Vacchelli, dove tutto è vietato, ma tutto accade.

L’ultimo capitolo di questa saga popolare è stato scritto sabato 30 agosto da due giovani che, per ravvivare il pomeriggio, hanno deciso di cavalcare le acque del canale con una moto d’acqua. Per farlo, tra l’altro, hanno scelto un tratto particolarmente frequentato del Vacchelli: quello che dalla zona industriale di Cremosano sale verso l’Alto Cremasco, le cui rive sono spesso meta di passeggiate e corse nella natura da parte di numerosi residenti della zona. La pazzia dei due giovani, così, non è passata inosservata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lomcr

    01 Settembre 2014 - 21:03

    be sicuramente se non si puo fare pagheranno . ma nessuno fa pagare tutto lo sporco la vendita di sostanze strane la pesca di frodo e ammucchiate varie che si vedono girando sulle sponde del vacchelli ?

    Report

    Rispondi

  • lakota65

    01 Settembre 2014 - 12:59

    Nel frattempo passano inosservate molte altre cose: -Picnic multietnici con accumulo di rifiuti di ogni specie zona Canale/Fiume Serio a ridosso del locale Zanzibar, che prosegue lungo i giardinetti di Via Cadorna (dove si deve tacere xchè ormai è zona franca in territorio Italiano....), il tutto corredato da musiche balcaniche. -Campeggi multietnici con tanto di tende familiari e lavanderia annessa (detergenti in acque del canale Vacchelli corredati di lancio di stoviglie). -Gruppetti di pseudo "baby-gang" che sbarrano la ciclabile del canale Vacchelli tratto Piscina/Cremosano.... ....e molto altro. Ma che dire di questi ragazzacci in moto d'acqua!!!!! Cattivi,cattivi,cattivi! Benvenuti in Eurasia.....

    Report

    Rispondi