Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA

Il maestro Bignamini sarà cittadino onorario

Riconoscimento «per meriti speciali artistici»: lo ha deciso ieri la conferenza dei capigruppo

Riccardo Maruti

Email:

rmaruti@laprovinciacr.it

09 Marzo 2021 - 07:17

Il maestro Bignamini sarà cittadino onorario

CREMA (9 marzo 2021) - Dopo il cardinale Paul Poupard nel 2011, per i meriti nel dialogo interreligioso, e la senatrice Liliana Segre nel 2019, simbolo dell’antifascismo, tocca ora a Jader Bignamini, 45enne direttore d’orchestra ormai famoso in tutto il mondo, diventare cittadino onorario di Crema. Nativo della città, il riconoscimento gli verrà concesso «per meriti speciali artistici». Lo ha deciso ieri la conferenza dei capigruppo, inserendo il conferimento nel calendario della seduta dell'aula Degli Ostaggi convocata per lunedì. Bignamini, negli ultimi anni protagonista di concerti in tutto il mondo e oggi stabilmente negli Stati Uniti, dove dirige l’orchestra sinfonica di Detroit, è rimasto sempre fortemente legato alla città, dove è nato nel 1976. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400