Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SERGNANO

Ora i formaggi si stampano in 3D

Premio per l'Innovazione di Confagricoltura ai quattro giovani titolari dell'azienda Madonna della Neve

Riccardo Maruti

Email:

rmaruti@laprovinciacr.it

06 Febbraio 2021 - 07:29

Ora i formaggi si stampano in 3D

SERGNANO (6 febbraio 2021) - L’intuizione di quattro giovani imprenditori cremaschi stravolge le regole classiche della geometria casearia: non più solo forme tondeggianti o quadrate, ma sagome inedite. Ad esempio, una formaggella erborinata può diventare un uovo di Pasqua e una caciotta può trasformarsi in una stella di Natale. L’idea ha preso sostanza grazie alla stampa 3D ed è valsa ai titolari — tutti under 40 — dell’azienda agricola Madonna della Neve il riconoscimento di Confagricoltura nell’ambito della seconda edizione del Premio nazionale per l’innovazione in agricoltura. Sono dieci in tutto il Paese i progetti visionari scelti dalla confederazione per dare risalto alle iniziative che contribuiscono al rinnovamento del settore primario.
I quattro artefici dei formaggi stampati in 3D sono i cugini Benedetta e Giorgio Chiodo, 30 anni l’una e 28 l’altro, eredi della famiglia che commercializza prodotti caseari a Ripalta Cremasca, insieme ai fratelli Emiliano e Ivan Sassi, rispettivamente 36 e 39 anni, originari di Mozzanica e gestori del caseificio di Sergnano dove i formaggi diventano gustose sculture. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400