Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

GIALLO DEI SABBIONI

La moglie di Pamiro tre ore dal Pm

L’avvocato Palmieri: «Ricostruite anche quelle giornate in cui il marito non era tornato a casa»

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

15 Luglio 2020 - 07:44

La moglie di Pamiro tre ore dal Pm

CREMA (15 luglio 2020) - Tre ore davanti al pubblico ministero Davide Rocco, ieri in procura a Cremona. Tre ore durante le quali Debora Stella «ha spiegato tutto. Ha chiarito la sua posizione. E’ fuori discussione che la mia assistita abbia delle responsabilità». Il virgolettato è dell’avvocato Mario Palmieri che assiste la quarantenne grafica pubblicitaria, la moglie di Mauro Pamiro, il 44enne docente di informatica al Galilei trovato morto la mattina di lunedì 29 giugno in un cantiere edile di via don Mazzolari, nel quartiere dei Sabbioni. L’interrogatorio si è svolto «in un clima disteso» rimarca il legale. «Debora Stella ha risposto puntualmente e serenamente ha tutte le domande. Ha ricostruito tutto, in particolare le giornate di sabato, domenica e pure di lunedì. Non c’è stata alcuna contestazione e non c’è alcun indizio». La moglie di Mauro Pamiro rimane indagata per omicidio, ma ieri è tornata nell’abitazione del padre «libera di fare quello che vuole».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400