Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA

Trovato in cantiere, la morte di Pamiro a Chi l'ha visto?

L'appello del padre: "Se la moglie parlasse sarebbe tutto molto più semplice"

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

09 Luglio 2020 - 13:49

Trovato in cantiere, la morte di Pamiro a Chi l'ha visto?

CREMA (9 luglio 2020) - Anche la nota trasmissione televisiva di Rai3 Chi l'ha visto? si è interessata, nella puntata andata in onda ieri sera, alla misteriosa morte del cremasco Mauro Pamiro, il 44enne professore e musicista cremasco trovato privo di vita lunedì 29 giugno nel cantiere edile di via Mazzolari, nel quartiere dei Sabbioni, a circa 200 metri da casa sua. "Se la moglie parlasse sarebbe tutto molto più semplice", ha dichiarato all’inviato Rai il papà di Mauro. C’è molta attesa, infatti, per quello che potrà dire agli inquirenti Debora Stella, 40 enne grafica pubblicitaria, quando verrà dimessa dal reparto di Psichiatria dell’ospedale di Crema dove è ancora ricoverata. La donna, assistita dall’avvocato Mario Palmieri, è indagata per omicidio, anche se gli investigatori non escludono che Mauro possa essersi tolto la vita o essere stato vittima di un incidente.

Resta un mistero, dicevamo, la morte di Mauro, mentre ogni giorno che passa si scopre un nuovo tassello della vita del professore. Frequentava una setta attratta dalla scienza spirituale, l’insegnante di informatica 44enne trovato morto lo scorso 29 giugno in un cantiere edile a Crema. È quanto emerge dalle indagini della squadra mobile, diretta da Zelica Ferrauto, che stanno cercando di far luce sui tanti punti oscuri di questa vicenda. Le ricerche del cellulare della vittima sono ancora senza esito. A tornare sul mistero di Crema è il Corriere della Sera, secondo cui l’ipotesi del suicidio viene ritenuta poco credibile dagli investigatori, che scavano nella vita della vittima e della vedova alla ricerca di indizi utili alle indagini. Seguace della serie tv 'I misteri di Twin Peaks', la vittima era un grande appassionato di musica e un docente stimato dai suoi allievi. Al cimitero di Crema sono stati trovati alcuni cd musicali autoprodotti. 'L'ultimo abbraccio' il titolo di un brano inciso, dedicato alla «più dolce regina del Paese delle meraviglie». Pamiro si sarebbe lanciato dal ponteggio di una villetta in costruzione in via don Primo Mazzolari, non lontano dalla sua abitazione. A trovarlo, senza una goccia di sangue addosso e intorno, è stato il lunedì mattina un muratore, ma sembra che l'uomo si fosse allontanato da casa già il sabato sera e la moglie, che la domenica avrebbe fatto una passeggiata in un bosco, non ne ha denunciato la scomparsa. Il mistero rimane fitto. (ANSA)

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400