Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA

Parco degli skateboard come un accampamento

Rimossi divano, tenda parasole, un bancale-tavolo e decine di bottiglie di alcolici

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

19 Giugno 2020 - 07:14

Parco degli skateboard come un accampamento

CREMA (19 giugno 2020) - Lo skatepark di Castelnuovo – vicino alla passerella ciclo pedonale Bettinelli che scavalca il fiume Serio — trasformato in un vero e proprio luogo di bivacco, con tanto di divano, telo parasole, un bancale utilizzato come tavolino e soprattutto, decine di bottiglie vuote di birra e di altre bevande abbandonate. Chiaro segnale di festini abusivi che si sono consumati nei giorni scorsi. Adesso l’area comunale, dedicata a chi ama le evoluzioni con tavole a rotelle e pattini, è tornata in ordine. Nella giornata di mercoledì era arrivata la segnalazione dello scempio. «Tre ore dopo era già stato tutto ripulito, spariti anche divano e bancali — ha spiegato il sindaco Stefania Bonaldi — grazie all’interessamento dell’assessore all’Ambiente Matteo Gramignoli e al lavoro degli operatori di Linea gestioni (la società che in appalto il servizio di raccolta porta a porta dei rifiuti e il loro smaltimento, ndr)». Per ora, buio assoluto sui responsabili. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Aletti.renzo

    19 Giugno 2020 - 08:26

    Quando verranno, speriamo, individuati, c'è solo una cosa da fare: multarli. Siccome poi non la pagheranno mai, rifarsi sui vari benefici che la famiglia dei responsabili si avvale, quali REM, RDC, CASSA INTEGRAZIONE o addirittura sulla BUSTA PAGA. Basta con questi modi di comportamento, vanno puniti in modo efficace. Dato che i vandalismi più o meno gravi sono cosa quotidiana,PUGNO DI FERRO!

    Report

    Rispondi