Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

PANDINO

Sfalcio, "Così non va bene". Stop ai pagamenti

L’assessore: «La manutenzione del verde è insoddisfacente. Abbiamo chiesto a Arca di cambiare chi se ne occupa»

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

16 Maggio 2020 - 07:09

Sfalcio, "Così non va bene". Stop ai pagamenti

PANDINO (16 maggio 2020) - «Ci siamo confrontati con Arca, che ha in appalto la gestione del verde: per noi la situazione attuale non è soddisfacente». Questa la motivazione, espressa a chiare lettere dall’assessore ai Lavori pubblici Francesco Vanazzi, che ha portato il Comune ad alzare la voce con la società che ha in gestione i servizi di manutenzione del patrimonio comunale. Il risultato è un cambio in corsa. «Arca ci ha garantito che verrà cambiato l’operatore a cui si appoggia per sfalcio e altri interventi del verde – ha proseguito Vanazzi –: affideranno il lavoro a un operatore più affidabile. Inoltre, abbiamo deciso di sospendere i pagamenti della quota del taglio del verde pubblico sino a quando la situazione non verrà ripristinata. Vogliamo spendere bene ogni euro dei pandinesi, tutto è migliorabile, ma pretendiamo efficienza». 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400