il network

Mercoledì 26 Febbraio 2020

Altre notizie da questa sezione


LINEA CREMONA-CREMA-TREVIGLIO

Due treni ko e raffica di ritardi

L’ira dei pendolari, pesanti disservizi, per un guasto a un passaggio a livello il traffico è andato il tilt

Due treni ko e raffica di ritardi

CREMONA/CREMA (20 gennaio 2020) - La mattinata peggiore dall’inizio dell’anno: due convogli cancellati e altri in ritardo, oggi sulla linea ferroviaria Cremona-Crema-Treviglio. Il traffico dei regionali in servizio tra le 8 e le 10 è andato in tilt a causa di un guasto a un passaggio a livello, avvenuto tra le stazioni di Cremona e Olmeneta. Il risultato è stata la quasi paralisi della circolazione. Come comunicato dal servizio informazioni di Trenord, i regionali hanno accumulato sino a 30 minuti di ritardo: con le sbarre alzate bisogna attendere un presidio delle forze dell’ordine, prima di poter transitare: inoltre, il macchinista deve procedere a passo d’uomo. Peggio ancora è andata ai passeggeri in attesa di salire a bordo del treno 10464, previsto in partenza alle 7,41 da Cremona per Treviglio, dove sarebbe dovuto giungere pochi minuti prima delle 9. Dopo una lunga attesa, con la prospettiva di un ritardo che aveva già superato la mezz’ora, Trenord ha deciso di sopprimere la corsa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

20 Gennaio 2020

Commenti all'articolo

  • Rodolfo

    2020/01/21 - 07:47

    Ma cosa volete commentare ancora, mandate a casa tutti i responsabili (senza buone uscite) facendo pagare a loro tutti i disservizi. Devo andare a zappare i campi, con tutto il rispetto per chi lavora nei campi.

    Rispondi