Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASTELLEONE

"Acqua al mercurio e oro in frigorifero", poi il furto

I ladri hanno derubato due anziane sorelle, una malata e a letto. Presentatisi come tecnici, forse hanno spruzzato narcotizzante

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

05 Gennaio 2020 - 08:07

"Acqua al mercurio e oro in frigorifero", poi il furto

CASTELLEONE (5 gennaio 2020) - Anziane, malate, prese di mira dai finti tecnici dell’acqua e, puntualmente, derubate. Chi vive solo farà bene ad alzare il livello di guardia: è tornata la truffa del mercurio. A Castelleone due sorelle, sui 75 anni, entrambe con seri acciacchi fisici, sono state prima ingannate e poi stordite con una sostanza non ben precisata. Le loro precarie condizioni di salute non hanno impietosito gli impostori: anzi, probabilmente è stata proprio l’evidente fragilità delle vittime a spingerli ad entrare in azione. L’hanno sfruttata e se ne sono andati con tutto l’oro presente nell’alloggio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400