Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA

Ludopatia, nel Cremasco bruciati 192 milioni di euro all'anno

Solo in città la spesa media annuale pro capite è di 2.017 euro

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

06 Dicembre 2019 - 07:35

Ludopatia, nel Cremasco bruciati 192 milioni di euro all'anno

CREMA (5 dicembre 2019) - Ognuno dei 160 mila cremaschi, stando alle statistiche, spende in media quasi 1.200 euro l’anno tra slot machine, videopoker, gioco d’azzardo online, ma anche Gratta e vinci, scommesse sportive e lotterie di ogni genere. Il totale dei soldi letteralmente bruciati — la percentuale di vittoria in qualsiasi di questi giochi e infinitesimale — è pari a 192 milioni di euro: quattro volte il bilancio municipale della città. Solo a Crema la spesa media annuale pro capite è di 2.017 euro, per un totale di 69 milioni di euro. I dati, riferiti al solo 2017, sono stati forniti stamattina dall’assessore comunale al Welfare Michele Gennuso, nel corso di un incontro con la stampa, convocato nella sala dei Ricevimenti del municipio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400