Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

BASSA BRESCIANA

Patente falsa e identità rubata, scoperto dai vigili

Gli agenti della polizia locale di Orzinuovi hanno denunciato e multato un 45enne. Documento fatto a regola d’arte: si sospetta un traffico clandestino

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

31 Ottobre 2019 - 09:08

Patente falsa e identità rubata, scoperto dai vigili

ORZINUOVI (31 ottobre 2019) - Gira con una patente clonata e contraffatta ma i vigili lo scoprono durante un controllo a campione: doppia denuncia, per sostituzione di persona e guida senza documento, sequestro della macchina oltre a una salatissima multa da 5mila euro. A finire nei guai un immigrato 45enne residente nella Bassa Bresciana che aveva rubato l’identità di un connazionale appiccicando la propria foto sulla licenza con nome e cognome dell’altro. Il nordafricano, peraltro, non ha voluto esibire il permesso di soggiorno e adesso gli agenti dovranno scoprire se si tratta di un clandestino. Perquisita la casa, non sono state trovate tracce di macchinari per la contraffazione della patente quindi la polizia locale sospetta che dietro all’episodio possa esserci un traffico illegale ben più ampio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400