Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SONCINO

Stop sosta selvaggia, giro di vite in centro storico

Via Matteotti e via Marconi nel mirino della polizia locale: staccate le prime multe. Dopo i nuovi divieti, è tolleranza zero per chi abbandona l’auto davanti ai portici

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

26 Ottobre 2019 - 08:29

sosta selvaggia

SONCINO (26 ottobre 2019) - Sosta selvaggia in centro storico: la raffica di divieti ha sortito i primi effetti e le auto parcheggiate in mezzo alla strada stanno diminuendo ma la cattiva abitudine di abbandonare l’auto, a volte anche accesa, accanto ai portici di via Matteotti è dura a morire. Sono già scattate le prime multe, ora l’amministrazione comunale annuncia il giro di vite: «Nei prossimi giorni – dicono dagli uffici – saranno intensificati i controlli e sanzionati tutti i trasgressori».
Per quanto brutta, quella di parcheggiare in divieto accanto ai portici di via Matteotti è più una tradizione che un’abitudine. Lo fanno in tanti, ogni giorno, da decenni. Per lo più si tratta di persone che si fermano nei negozi del centro, nei bar o nella farmacia per fare acquisti. A fare le spese del comportamento non proprio corretto sono soprattutto pendolari e residenti: i primi finiscono immancabilmente imbottigliati ogni mattina in corrispondenza degli svincoli per via Marconi, i secondi devono fare i conti con i fumi dei tubi di scappamento che raggiungono le case. Ma a peggiorare la situazione è stato anche il vicino cantiere per la ristrutturazione della palazzina di fronte alla piazza Manzoni: con la carreggiata già dimezzata e le soste vietate che si sprecano, infatti, la circolazione è diventata un vero inferno.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400