Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

RIVOLTA D'ADDA

Cede il pavimento: palestrina inagibile

Chiuso dal sindaco l’impianto che garantiva le ore di ginnastica agli alunni della primaria: alla ricerca di una soluzione alternativa anche per le associazioni che la utilizzano

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

23 Ottobre 2019 - 07:21

Cede il pavimento: palestrina inagibile

RIVOLTA D'ADDA (23 ottobre 2019) - Cede il pavimento, chiude la palestrina della scuola elementare. Per quanto tempo ancora non si sa. È successo lunedì mattina, quando il personale del plesso di via Piave ha segnalato al Comune il cedimento del pavimento in un punto vicino alle spalliere. Immediata la chiusura dell’edificio ordinata dal sindaco Fabio Calvi per motivi di sicurezza.

Adesso si pone il problema di cosa fare per chi usufruisce di questa struttura: non solo i bambini della scuola elementare ma anche alcune associazioni che ne fanno uso nelle ore pomeridiane e serali per le loro attività. «Si tratta – spiega il vicesindaco Elisabetta Nava - di minibasket, polisportiva, karate, judo, Gruppo Twirling Rivolta e Ginnastica Rivoltana. Stiamo valutando le varie possibilità. A brevissimo incontrerò queste associazioni per programmare le attività. Per quanto riguarda la scuola, ci stiamo organizzando, anche perché abbiamo bisogno di capire i tempi di intervento».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400