Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA & CREMASCO

Treni, nuovi ritardi. Presidio del Pd nelle stazioni

A causa di un guasto agli impianti nella stazione di Cremona, Trenord ha cancellato due convogli: il 10452 delle 5,32 da Cremona per Treviglio e il 10453 delle 7,07 dalla cittadina bergamasca. A piedi decine di pendolari e studenti

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

16 Ottobre 2019 - 08:37

Treni, nuovi ritardi. Presidio del Pd nelle stazioni

Il presidio alla stazione di Crema

CREMA (16 ottobre 2019) - Altra mattinata di maxi ritardi e cancellazioni sulla linea ferroviaria Cremona-Crema-Treviglio-Milano. A causa di un guasto agli impianti nella stazione di Cremona, Trenord ha cancellato due convogli: il 10452 delle 5,32 da Cremona per Treviglio e il 10453 delle 7,07 dalla cittadina bergamasca. A piedi decine di pendolari e studenti. Ritardi di mezz'ora per il diretto 10458 delle 6,35 da Cremona per Milano, atteso a Crema alle 7,20, e per il regionale 10462 dal capoluogo provinciale. Sempre stamane il Pd cremasco ha organizzato un presidio nelle stazioni della linea per protestare contro la mancanza di sicurezza, dopo l'episodio di domenica tra Casaletto Vaprio e Crema: la rottura di un giunto. La prontezza di riflessi del macchinista, che ha frenato la corsa del convoglio, potrebbe aver evitato un nuovo deragliamento.

Intanto sul sito di Trenord è stato pubblicato il seguente post: "Si informa che questa mattina, durante lo svolgimento di lavori di manutenzione della linea, nella stazione di Tavazzano veniva rilevato uno scambio che non aveva più la corretta funzionalità.
Il gestore della rete ferroviaria, preso atto della difficoltà di ripristinare immediatamente il guasto, in accordo con la nostra Sala Operativa hanno disposto l'inoltro dei treni sul tratto di linea adiacente, minimizzando il più possibile le ripercussioni sulla circolazione ferroviaria dell'intera direttrice. I tecnici di Rfi sono al lavoro per ripristinare la corretta funzionalità della linea. Vi terremo aggiornati".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400