Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

PIANENGO

False carte di credito e truffa, arrestato un informatico

Il 34enne, sfruttando le proprie competenze professionali, era riuscito a carpire i dati per procedere ad acquisti online e rivendere la merce

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

01 Ottobre 2019 - 11:05

Dilagano le frodi online, l'allarme di Equitalia

PIANENGO (1 ottobre 2019) - Era riuscito a carpire i dati di numerose carte di credito per effettuare acquisti online e rivendere la merce. Un 34enne di Pianengo, professionista nel campo dell'informatica, è stato arrestato al termine di una meticolosa attività di indagine dei carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Cremona. Le accuse è frode informatica, riciclaggio, falsificazione ed indebito utilizzo di carte di credito.

Le indagini hanno preso avvio dalle denunce sporte in diverse provincie italiane da persone che si sono casualmente accorti di ammanchi per una somma complessiva di circa 5.000 euro dai propri conti correnti bancari, dai quali erano state effettuate transazioni online utilizzando le carte di credito ad essi collegati.

L'attività dei militari ha permesso di appurare che il 34enne, grazie alle spiccate competenze informatiche, era riuscito ad impossessarsi dei numeri identificativi delle carte di credito e dei relativi codici di autorizzazione, acquistando oggetti in rete per poi rivenderli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400