Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SONCINO

Ripara una porta ma resta incastrato, 45enne in ospedale

La mano dell'elettricista è rimasta intrappolata nell’avvolgente che sigilla la struttura

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

01 Ottobre 2019 - 08:09

Ripara una porta ma resta incastrato, 45enne in ospedale

SONCINO (1 ottobre 2019) - Tanta paura e sirene spiegate ieri mattina nell’area industriale del borgo ma, fortunatamente, non s’è verificato il peggio. Un elettricista 45enne si è ferito mentre riparava un ingresso ad apertura automatica dell’azienda Micron. Il bresciano è stato immediatamente soccorso dal 118 e portato in ospedale a Manerbio. Sul posto anche i carabinieri di Soncino per i rilievi. Ancora cosciente al momento del ricovero, avrebbe riportato danni non permanenti. Il tecnico, chiamato da una ditta esterna per riparare una porta elettrica, si è infortunato durante un controllo del macchinario. La mano destra sarebbe rimasta incastrata nell’avvolgente che sigilla la struttura, provocando un forte trauma.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400