Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SPINO D'ADDA

Il nido comunale cambia gestore

Via libera del consiglio all’esternalizzazione dell’asilo: attraverso un bando, il servizio passerà a una cooperativa. L’assessore: «Garantiremo un servizio di alta qualità, puntando al contenimento dei costi per le famiglie»

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

29 Settembre 2019 - 08:23

Il nido comunale cambia gestore

SPINO D'ADDA (29 settembre 2019) - Nei giorni scorsi il consiglio comunale ha dato il via libera all’esternalizzazione della gestione dell’asilo nido, già annunciata da tempo dal Comune. Un’altra novità, se tutto andrà come deve, sta nel fatto che le rette potrebbero anche diminuire. «C’è questa concreta opportunità, sfruttando il ribasso d’asta», ha annunciato l’assessore al Welfare Eleonora Ferrari. Il bando di gara può dunque partire, per arrivare già con l’inizio del nuovo anno ad assegnare il servizio a una società o cooperativa specializzata. Ad oggi il nido conta oltre 20 bambini iscritti, numeri che variano con il passare dei mesi. Sono ammessi i piccoli sino ai tre anni di età. La struttura può arrivare ad ospitare quasi il doppio di frequentanti, specialmente ora che l’asilo è stato praticamente rifatto, grazie ai lavori cominciati un anno fa e conclusi durante il mese di agosto.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400