Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

PANDINO

Calci, urla e sangue: danni e paura in centro

Serata di tensione lunedì in via Umberto I, un 30enne fuori controllo bloccato dai carabinieri

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

25 Settembre 2019 - 08:31

Calci, urla e sangue: danni e paura in centro

Intervento dei carabinieri per riportare la calma

PANDINO (25 settembre 2019) - Una furia scatenata, probabilmente sotto l’effetto di droghe e alcool: prima ha preso ca alci due auto parcheggiate, provocando danni alla carrozzeria, poi, nonostante l’intervento dei carabinieri che cercavano di tenerlo calmo, si è lanciato contro alcune saracinesche. Urla, sangue e tensione lunedì sera in pieno centro del paese. Intorno alle 21,30 in via Umberto I uno straniero trentenne ha dato in escandescenza. Immediato l’allarme da parte dei titolari e di alcuni avventori del bar Nasiunal: lo hanno visto arrivare dalla fontana. Come una furia prendeva a pedate le vetture. Pochi minuti dopo una pattuglia dei carabinieri del radiomobile di Crema ha raggiunto via Umberto I. La loro presenza non è bastata a calmare l’uomo. Lo straniero ha cercato in tutti i modi di divincolarsi, costringendo i due militari alle maniere forti e a ricorrere alle manette. Perdeva anche del sangue, a causa delle ferite che si era procurato. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400