Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

VAILATE

Taglio del nastro ai sei nuovi poliambulatori

Prima la messa del vescovo di Cremona Napolioni e quindi la cerimonia d'apertura

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

14 Settembre 2019 - 14:01

Taglio del nastro ai sei nuovi poliambulatori

Il momento del taglio del nastro da parte di Pierantonio Brusa

VAILATE (14 settembre 2019) - Taglio del nastro e benedizione, questa mattina, per i sei nuovi ambulatori della Fondazione Ospedale Caimi Onlus. Realizzati dall’impresa edile locale Taglietti Giuseppe su progetto dell’architetto cremasco Marco Ermentini, si aggiungono ai cinque già presenti andando a più che raddoppiare una struttura che ospita ben 27 branche specialistiche capaci di soddisfare un’utenza proveniente da diverse province. Per l’occasione da Cremona è arrivato il vescovo Antonio Napolioni, che alle 10,30 ha celebrato la messa accompagnata dalle voci dei cantori della corale della Fondazione. Sua anche la benedizione impartita ai nuovi locali. «Oggi — ha detto il vescovo — siamo tentati di scartare chi non funziona ma un luogo come il Caimi ci insegna che è possibile avere cura di chi non va scartato». Prima di concludere la messa dando la benedizione solenne, monsignor Napolioni, ha espresso un ringraziamento a Pierantonio Brusa, 91enne presidente onorario della Fondazione.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400