Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SONCINO

Ristoratore scopre la truffa del vino pregiato

Gli propongono l’acquisto di un cuvée fasullo. Segnalazione ai carabinieri, s’indaga

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

12 Settembre 2019 - 08:41

Ristoratore scopre la truffa del vino pregiato

Il ristorante Antica Rocca finito nel mirino dei truffatori

SONCINO (12 settembre 2019) - Speravano di fare soldi facili vendendo false bottiglie di vino francese ma hanno scelto il ristorante sbagliato e sono stati messi nel sacco da veri sommelier. Una coppia di truffatori ha cercato di far comprare all’Antica Rocca di Soncino delle finte bottiglie pregiate ma, alla prova delle competenze, ha riagganciato la cornetta. Ora, sulle loro tracce, ci sono i carabinieri. È un caso inedito della cosiddetta truffa del vino nel Cremonese. Episodi simili si erano già verificati nelle scorse settimane nel Bresciano e nel Milanese.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400