Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

MOSCAZZANO

Parrocchiale a nuovo, da ottobre via ai restauri

La chiesa di San Pietro necessita di lavori sul tetto, ma anche di interventi alle pareti, in sacrestia e per il campanile. Un’opera da oltre 600 mila euro, quasi completamente finanziata da Fondazione Cariplo e dai contributi della Cei

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

11 Settembre 2019 - 08:24

Parocchiale a nuovo, da ottobre via ai restauri

MOSCAZZANO (11 settembre 2019) - La chiesa di San Pietro Apostolo alla rinascita. In un anno, Moscazzano potrà vedere risplendere la propria parrocchiale, grazie all’intervento di restauro e conservazione da oltre 600 mila euro, al via dai primi di ottobre. Tetto, muri esterni (tranne la facciata) e campanile, le componenti che necessitano di maggiore attenzione e cura. Le impalcature saranno quindi per la maggior parte esterne e la chiesa per celebrazioni e assemblea resterà sempre agibile. Uniche sezioni a prevedere impalcature interne e quindi qualche temporanea inaccessibilità saranno, in alcune fasi , la sacrestia e la cella campanaria (stanza in cui sono alloggiate le campane). La direzione dei lavori è stata affidata dal parroco don Osvaldo Erosi e dai fabbricieri (consiglieri per gli affari economici della parrocchia) all’architetto Magda Franzoni. Ingente la somma investita, per la maggior parte coperta da importanti contributi: per circa 190 mila euro dalla Fondazione Cariplo e per ben oltre 450 mila euro dalla Conferenza episcopale italiana, che ha attinto al fondo costituito dai proventi dell’8X1000 alla chiesa cattolica. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400