Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

PANDINO

Quartiere al buio, i residenti: 'Accade da mesi, problema sicurezza'

I cittadini: 'L'assessore ci ha garantito il suo interessamento. La situazione è difficile perché ci si deve muovere nell'oscurità'

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

04 Settembre 2019 - 07:36

Quartiere al buio, i residenti: 'Accade da mesi, problema sicurezza'

PANDINO (4 settembre 2019) - Un quartiere al buio da settimane. Secondo i residenti, che hanno deciso di farsi sentire, il problema perdura addirittura dalla primavera scorsa. La sera e di notte i lampioni dell’illuminazione pubblica restano spenti. La zona in questione comprende le vie Da Vinci e Fratelli Cervi (per metà), Zecca (per un terzo) e tutta via Galilei. Un’area residenziale a nord est del paese. «Inizialmente i lampioni o si accendevano, sfarfallavano una mezz’ora e poi si spegnevano o restavano spenti — scrivono i residenti —: da circa un mese non danno più segni di vita». Una situazione complicata. «Ragazzini in bici, persone che escono per una passeggiata o una corsa o per portare a spasso il cane si muovono nell’oscurità — aggiungono i residenti — l’amministrazione, raggiunta dalle lamentele, ci ha risposto che dovremo aspettare il 2020, quando è in programma il cambio di tutti i punti luce del paese. Al di là del fatto che intanto le tasse per la pubblica illuminazione continuiamo a pagarle, trascorrere un inverno in questa situazione sarebbe insostenibile. L’assessore all’Urbanistica Francesco Vanazzi ci ha garantito il suo interessamento». 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400