Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

VAIANO CREMASCO

Un 18enne trovato morto, investito e ucciso da un pirata

Vasile Cioroaba è stato travolto nella notte di sabato mentre rincasava dalla discoteca, un automobilista si presenta ai carabinieri 36 ore dopo: 'Pensavo di aver urtato il guardrail'

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

02 Settembre 2019 - 15:04

Un 18enne trovato morto, ipotesi pirata della strada

VAIANO CREMASCO (2 settembre 2019) - Risultava scomparso da sabato il 18enne Petrisol Vasile Cioroaba e il suo cadavere è stato trovato nella tarda mattinata di oggi lungo la provinciale che da Vaiano porta a Palazzo. A portare sul posto i carabinieri un
giovane automobilista di Pandino che questa mattina si è presentato in caserma dicendo che nella notte di sabato aveva urtato qualcosa "probabilmente il guardrail", con la sua auto. Nello stesso momento, i familiari del diciannovenne, allarmati, stavano facendo denuncia di scomparsa. La giovane vittima sabato sera era in una discoteca della zona - il Magika - con alcuni amici, poi ha deciso di andare a casa a piedi, da solo. Da quel momento non si sono più avute sue notizie. Sul luogo del ritrovamento del giovane, non appena si è diffusa la notizia, si sono precipitati il papà e la mamma di Vasile oltre a tantissimi amici. Rabbia e sgomento i sentimenti più diffusi.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • SOMMARUGA.FABRIZIO

    03 Settembre 2019 - 09:05

    buondi. tutti noi andiamo in giro in piena notte sul ciglio di strade completamente buie, senza banchina percorribile da pedoni, in aperta campagna, senza luci addosso di segnalazione e (forse beninteso in questo caso non lo sappiamo per certo) magari un pò alterato da alcool o altre cose....... è normalissimo! e adesso chi la paga (anche con la sua coscienza...) è un innocente con la sola colpa di transitare in auto su quella strada in quel momento..........

    Report

    Rispondi