Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

OFFANENGO. L'APPELLO

Sos volontari, servono angeli per Doriana

Un ictus le ha sconvolto la vita poco più di 30 anni fa. La fisioterapia è necessaria per aiutarla: «Basta un’ora a settimana del vostro tempo»

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

25 Agosto 2019 - 08:08

Sos volontari, servono angeli per Doriana

OFFANENGO (25 agosto 2019) - Nuovo sos volontari per aiutare Doriana a vivere come desidera. Doriana oggi è una cinquantenne. Ma quando l’ictus l’ha colpita e le ha cambiato la vita, ne aveva solamente 19. Era una ragazza vivace e spensierata, alle porte del diploma, curiosa e con tanto amore per la lettura, gli amici e il fidanzato. Poi il black out nella sua testa e la necessità di ripartire, con un corpo cambiato. Anche sfiancato dai continui interventi chirurgici, che di certo non è stato facile affrontare. Ma con uno spirito che l’ha sempre spronata ad andare avanti, a spingere la sua mente a continuare a scoprire, vivere, conoscere. Da anni la sua famiglia e Doriana stessa si sono circondati di un gruppo di amici, fino a qualche anno fa circa una trentina, che la aiutano negli esercizi di fisioterapia quotidiana, fondamentale per sostenere il movimento. Un impegno relativo, per chi si avvicina a questa esperienza, perché giocato su diversi turni, che permettono ricambio tra le persone che hanno scelto di dare una mano a Doriana. Tra i volontari, chi porta il suo contributo una volta alla settimana, chi ogni due, chi anche solo una volta al mese.

«Servono rinforzi, nuove leve. E’ un’esperienza che arricchisce molto, oltre ad aiutare», raccontano. Il mattino è coperto dalla famiglia, si chiede un’ora a settimana, in un turno pomeridiano o serale. Chi volesse aiutare Doriana, può farlo contattando i famigliari al numero 0373/789679.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400