il network

Venerdì 25 Settembre 2020

Altre notizie da questa sezione


SONCINO

Nonni social, la scuola di dialetto fa impazzire il web

L’iniziativa nata per preservare la «lingua che si parlava nel borgo». Reali e Somenzi, youtuber 90enni, in cattedra con Amici della Rocca

Nonni social, la scuola di dialetto fa impazzire il web

Somenzi, Belviolandi e Reali nella prima puntata del programma

SONCINO (28 aprile 2019) -  La missione (quasi) impossibile è salvare il dialetto originale di Soncino. La squadra in campo è composta dagli Amici della Rocca e dai pensionati. Gli strumenti sono due: il web e la memoria dei nonni del paese. Questa, in breve, l’ultima originale idea di Mauro Belviolandi e soci che hanno creato una sorta di università del dialetto su internet con videolezioni e interviste. «L’unico modo per salvare la lingua di Soncino che sta scomparendo è imparare di nuovo a parlarla ma soprattutto a scriverla» ha spiegato il volontario. Successo e grande interesse in paese già per la prima puntata che ha visto in cattedra, come professori di vernacolo, Mario Bibe Reali e Maria Somenzi. Di particolare l’iniziativa degli Amici della Rocca ha perfino il titolo: Do You Speak Sunsines? Che, tradotto dall’inglese, significa: «Sai parlare il soncinese?».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

27 Aprile 2019