il network

Mercoledì 16 Ottobre 2019

Altre notizie da questa sezione


SONCINO

Caos raccomandate, gli avvisi finiscono a Crema

Centinaia le famiglie colpite dal disagio, a pagare il conto gli anziani e i lavoratori

Caos raccomandate, gli avvisi finiscono a Crema

SONCINO (20 aprile 2019) - Caos raccomandate e grandi disagi nel borgo per almeno un centinaio di famiglie: tantissimi soncinesi si sono ritrovati con un avviso di raccomandata depositata da parte del distributore Nexive (concorrente privato di Poste Italiane), con la possibilità di scoprire di cosa si trattasse solo in due modi: o recandosi all’ufficio di ritiro di Crema, a 20 chilometri di distanza, oppure scaricando l’infografica via internet. Tra chi ha perso un giorno di lavoro per andare a ritirare l’avviso, magari temendo si trattasse di una multa o peggio, e i pensionati che non hanno potuto né scaricare via web la raccomandata né tanto meno muoversi, è scoppiata la preoccupazione e poi la protesta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

19 Aprile 2019