Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

PIANENGO. IL CASO

«Fisioterapia ridotta e non prendo più farmaci»

La forma estrema di protesta arriva dal 57enne Ettore Aschedamini costretto a letto. Del ‘caso’ si sta ora interessando anche la trasmissione televisiva 'Mattino Cinque'

Fabio Guerreschi

Email:

fguerreschi@laprovinciacr.it

06 Gennaio 2019 - 08:21

«Fisioterapia ridotta e non prendo più farmaci»

PIANENGO - «Chiedo solo che restino garantite le condizioni per curarmi. Se per i tagli alla sanità viene meno la costanza della fisioterapia che mi servirebbe a rimanere, per quanto posso, in salute, a che serve prendere ancora farmaci? Quando terminerò quelli che ho in casa, tanto vale smettere di prenderli».

A parlare così è Ettore Aschedamini, 57 anni, da sei costretto a letto per le conseguenze di una «patologia estremamente complessa, che crea problematiche di natura neurologica, cardiologica e motoria». A quanto sembra, Aschedamini è intenzionato a parlare della sua situazione anche alle telecamere del programma 'Mattino Cinque', la cui troupe dovrebbe essere ospite nella sua casa pianenghese a breve.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400