Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

LA STORIA

Ironman: Emanuele, il paracadutista che ama il triathlon

Ventinove anni, militare della Folgore, ha iniziato dopo un infortunio. Il cremasco specialista in sport estremo sale sul podio in Turchia

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

17 Novembre 2018 - 08:04

Ironman: Emanuele, il paracadutista che ama il triathlon

Emanuele Vetere

CREMA - Le chiamano Ironman, perché a correrle sono davvero ‘uomini di ferro’. Ce ne sono di due tipi: l’Ironman 70.3, un triathlon che prevede 1,9 chilometri a nuoto, 90 in bicicletta e 21 di corsa; e l’Ironman 140.6, che raddoppia le distanze. L’ultima 70.3 si è disputata nei giorni scorsi a Belek, in Turchia, ed ha visto anche la partecipazione di un cremasco, Emanuele Vetere, portacolori della società Tritaly di Milano. Il 29enne è entrato nella top 10 assoluta centrando anche il secondo posto di categoria, che ha assicurato al triatleta un posto al campionato mondiale di specialità 2019, in programma il prossimo 7 settembre a Nizza. Un ottimo risultato, che avrebbe potuto essere ancora migliore se non ci fosse stata di mezzo una peritonite. Militare della Folgore, Emanuele ha iniziato a correre dopo un infortunio. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400