Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA

Tentano un'estorsione, ma finiscono in manette

Vittima l’esercente di un negozio ubicato in centro storico: protagonisti un albanese e due nordafricani. Non era la prima volta ed è per questo che gli agenti del commissariato erano pronti all'intervento

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

26 Maggio 2017 - 07:45

Tentano un'estorsione, ma la banda finisce in manette

Una macchina della polizia di Crema

CREMA - E’ finita decisamente male per i tre componenti della banda che, lunedì 22 maggio, hanno tentato di estorcere denaro al titolare di un negozio in centro storico. Sono infatti stati ammanettati dagli uomini della squadra anticrimine del commissariato cittadino. Un albanese e due nordafricani, senza fissa dimora, ma costantemente presenti in città, hanno trascorso la notte in carcere per finire poi davanti al giudice per le indagini preliminari del tribunale di Cremona per la convalida degli arresti. Solo l’abanese è stato però ritenuto direttamente responsabile dell’accaduto e, scarcerato, gli è stato intimato di non mettere più piede nel territorio comunale cittadino. Per gli altri due il magistrato ha ritenuto non si configurasse il reato di concorso.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rasgharib

    26 Maggio 2017 - 08:58

    qualcuno mi dovrebbe spiegare se il reato c'e' stato o no!!??

    Report

    Rispondi

  • anellitoto

    26 Maggio 2017 - 08:24

    Sarà contento il titolare del negozio : una condanna esemplare che lascia tranquillo e soddisfatto chi denuncia . ROBE DA MAT .

    Report

    Rispondi