Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA

Ex scuola di Cl, 'giochi proibiti' tra calcinacci e rampe non protette

Il cantiere abbandonato dei Sabbioni utilizzato anche come dormitorio dai senzatetto

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

30 Marzo 2017 - 07:48

'Game over' per l'ex scuola di Cl

Il cantiere dell'ex scuola di Cl

CREMA - ‘Giochi proibiti’, ma sarebbe meglio parlare di pericolosi, tra i calcinacci e le rampe mai completate dell’ex scuola di Cl, ossia il cantiere abbandonato da sei anni alle porte del quartiere dei Sabbioni. Divelta in tre punti la recinzione, quei 4.592 metri quadri — destinati in origine ad ospitare il polo dell’istruzione della fondazione Charis, oggi in liquidazione — si sono trasformati nel ‘parco divertimenti’ di molti giovani del quartiere, con tutti i rischi che ne conseguono. Ma anche nel dormitorio di fortuna di alcuni senzatetto, almeno a giudicare dai giacigli improvvisati. Le voci, al proposito, si rincorrevano da tempo tra i residenti di viale Europa. Sebbene la certezza sia giunta solo nei giorni scorsi, quando gli agenti della squadra volante sono entrati nel complesso, per verificare le segnalazioni. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400