Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

LA STORIA

Da metalmeccanico a stilista a Milano

Protagonista della Fashion Week con la sfilata ‘Double in Flower’ . Il successo del 35enne Tosetti e della sua arte ‘oltre le apparenze’

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

26 Febbraio 2017 - 09:12

Da metalmeccanico a stilista a Milano

Nel riquadro Andrea Tosetti e le modelle per la collezione ‘Double in Flower’

CAPERGNANICA - «Praticamente un sogno, dal quale ancora fatico a svegliarmi». Nascere disegnatore meccanico, reinventarsi stilista, essere richiesto alla Milano Fashion Week per una sfilata dei propri abiti dopo solo un anno dall’avvio di un proprio laboratorio nel quale insegnare le tecniche del taglio e del cucito. Sembra una favola. Invece è la storia vera di un cremasco doc, nativo del quartiere Sabbioni di Crema, ma ormai da dieci anni residente a Capergnanica. Andrea Tosetti ha 35 anni e venerdì 24 febbario la sua collezione ha conquistato la capitale della moda, con 'Double in Flower', serie di cappotti inizialmente in tinta unita, che poi si sfilano e ricompongono, diventando un nuovo capo dal tema floreale. «Un invito ad andare oltre le apparenze, a non fidarsi della prima impressione. Dietro la tinta unita si nasconde un nuovo mondo, fatto di gioia, vita, emozione», dice.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400