Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

RIPALTA VECCHIA

Esalazione di monossido, famiglia intossicata

Intervento dei vigili del fuoco e del 118 e immediato trasferimento di padre, madre e figlio adulto in ospedale. Non sono in pericolo di vita

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

07 Febbraio 2017 - 10:42

Perdita di monossido, famiglia intossicata

Il pronto soccorso dell'ospedale di Crema

RIPALTA VECCHIA - Famiglia intossicata nella notte di martedì 7 febbraio a causa di una esalazione di monossido nella loro abitazione. Intervento dei vigili del fuoco e del 118 e immediato trasferimento di padre, madre e figlio adulto in ospedale. L'allarme era scattato poco prima delle 3. Ad accorgersi che qualcosa non andava era stata la donna. Fortunatamente i tre non sono in pericolo di vita. In base alle verifiche da parte dei vigili del fuoco il problema si sarebbe verificato nel sottotetto della villetta, per il cattivo funzionamento della canna fumaria.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400