Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SPINO D'ADDA

Assalto alla farmacia Riccaboni, bandito inseguito dal titolare

Il malvivente ha messo le mani sull'incasso ed è riuscito a dileguarsi infilandosi su un'auto guidata da un complice

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

02 Febbraio 2017 - 18:40

Assalto alla farmacia Riccaboni, bandito inseguito dal titolare

Carabinieri alla farmacia rapinata

SPINO D’ADDA - Berretto in testa e sciarpa alzata fin sotto gli occhi, ha fatto irruzione alla farmacia Riccaboni poco dopo le 11 e mezza di giovedì 2 febbraio. Tra le mani, il bandito entrato in azione in via Ungaretti incurante dei due clienti in sala e degli altri che stavano per entrare, aveva una ‘lama’. Non è chiaro se si trattasse di un cutter, o di un vero e proprio coltello: con ogni probabilità, solo l’analisi dei filmati ripresi dalle telecamere di sorveglianza potrà svelarlo. L’uomo ha minacciato le tre farmaciste che si trovavano dietro al bancone, riuscendo a mettere le mani sull’intero incasso della mattinata: oltre un migliaio di euro, sebbene al riguardo le verifiche dei carabinieri siano ancora in corso. Quando il bandito stava uscendo, il titolare, l’ex sindaco del paese Paolo Riccaboni, è sbucato dalla saletta posteriore. Non si era accorto di quanto stesse accadendo, sino a quando ha sentito i toni concitati delle dipendenti. Il farmacista ha tentato di inseguire a piedi il bandito, tallonandolo sino a quando l’ha visto infilarsi nell’auto, al volante della quale c’era un complice.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400