Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA

Tre nomi per il dopo-Cantoni

Per ricoprire il ruolo di amministratore provvisorio della diocesi di Crema

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

06 Ottobre 2016 - 08:23

Tre nomi per il dopo-Cantoni

Don Maurizio Vailati, don Gabriele Frassi, don Francesco Vailati

CREMA - Ogni nomina vescovile, per stessa definizione del diritto canonico, ha una sua triade di candidati. Nella diocesi di Crema capita anche per chi rivestirà il ruolo di amministratore diocesano (reggente), quando monsignor Oscar Cantoni farà le valigie per Como. Seppur per motivi diversi, le ipotesi ricadono su don Maurizio Vailati (attuale vicario), don Gabriele Frassi (vicario per la pastorale) e don Francesco Vailati, parroco di Sergnano. Un nome ‘fuori dal coro’ quest’ultimo, abbastanza inaspettato. Al momento è proprio Cantoni ad amministrare la chiesa cremasca, con tutte le funzioni finora esercitate. Ma quando la cattedra resterà vuota (tra due mesi), la diocesi avrà bisogno di una figura che se ne occupi, in attesa del nuovo vescovo. Ed è da qui che si dipanano le ipotesi sui ‘papabili’ al ruolo. Una triade nella quale — in molti sono pronti a scommettere — già compare il nome di chi sarà l’amministratore provvisorio. Questo, sempre che dalla Santa sede non sia già stata definita la nomina del successore di Cantoni. Nel caso di don Maurizio Vailati, è facile intuire quali siano le motivazioni di una probabile nomina: è stato il prescelto del vescovo, lo scorso novembre, per sostituire il suo braccio destro monsignor Franco Manenti eletto alla cattedra di Senigallia. Don Vailati, in quanto vicario generale e primo collaboratore di Cantoni, potrebbe essere la figura ideale per amministrare la diocesi. Non resta nell’ombra, tuttavia, nemmeno lo spessore di don Frassi, da poco chiamato — per stessa volontà dell’allora vescovo di Crema — ad essere vicario episcopale della pastorale: un sostegno alla guida della chiesa di Crema, nel coordinamento dei vicari di zona, di uffici e gruppi che svolgono attività per la diocesi.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400