Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SPINO D'ADDA

Rito voodoo su una minorenne

Una ragazza ha denunciato la madre e il convivente ed è stata allontanata dalla famiglia, ora si trova in comunità: intervenuti i carabinieri e i servizi sociali

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

24 Settembre 2016 - 00:13

Rito voodoo su una minorenne

SPINO D’ADDA - Un presunto caso di maltrattamenti in famiglia ai danni di una minorenne che vive in paese e sul quale sono ancora in corso le verifiche da parte dei carabinieri. Nei giorni scorsi, la ragazzina ha denunciato i genitori spiegando ai militari di essere stata oggetto di un tentativo di esorcismo da parte della madre e del compagno della donna: i due, infatti, erano convinti che la minorenne fosse posseduta.

Del caso si sono interessati anche i servizi sociali del Comune e la figlia è stata momentaneamente allontana dalla famiglia ed è ora ospitata in una comunità protetta. Quanto accaduto trarrebbe origine dal fatto che madre e compagno sono adepti di una setta religiosa di origini africane che unisce cristianesimo a riti voodoo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400