Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA

Bandirali, il Tar dà ragione al Comune

Respinta la richiesta di sospensiva presentata dal titolare della storica gelateria di via Piacenza contro il piano di intervento sulla viabilità della strada

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

22 Settembre 2016 - 17:48

Bandirali, il Tar dà ragione al Comune

Mauro Bandirali davanti al cartello di divieto di sosta

CREMA - Il Tar ha respinto la richiesta di sospensiva presentata da Mauro Bandirali, titolare della storica gelateria di via Piacenza contro il piano di intervento sulla viabilità della strada che secondo l'imprenditore cremasco - ha portato al taglio di alcuni parcheggi davanti alla sua attività. Di parere opposto, ovviamente, l'amministrazone comunale. La decisione è stata resa pubblica questa sera, a distanza di 24 ore dal dibattimento. In sostanza, i giudici pur nvitando le parti a raggiungere un accordo - hanno stabilito che è facoltà dell'amminstrazione comunale valutare la prclosità della strada in questione, anche in virtù della presenza nei dintorni di istituti scolastici e che il provvedimento non genera 'grave e irreparabile pregiudizio' all'attività di Bandirali, come invece sostenuto dall'imprenditore. Per il Comune è una prima vittoria che l'assessore Fabio Bergamaschi saluta con soddisfazione, mentre Bandirali deciderà nelle prossime ore se ricorrere al Consiglio di Stato.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400