Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA

Infermiera-Ballerina licenziata, il giudice dà ragione alla Fbc

La donna aveva partecipato ad una gara di ballo mentre era casa in permesso retribuito usufruendo della legge 104

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

05 Settembre 2016 - 08:34

Infermiera-Ballerina licenziata, il giudice dà ragione alla Fbc

L'ingresso della Fondazione Benefattori Cremaschi

CREMA - L’ordinanza emessa negli ultimi giorni di agosto dal giudice del tribunale di Cremona Antonia Gradi, dovrebbe segnare la fine del lungo braccio di ferro tra una ex dipendente della Fondazione Benefattori Cremaschi e l’ente stesso, e che tanto aveva fatto discutere. Il ricorso presentato da M.B. (la ‘famosa’ ballerina che aveva approfittato dei benefici concessi dalla legge 104) contro il suo licenziamento per ‘giusta causa’ è infatti stato ritenuto infondato e quindi rigettato. Sempre il giudice ha pure condannato l’infermiera — che era iscritta al Sindacato di base — «alla rifusione delle spese processuali».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Aletti.renzo

    06 Settembre 2016 - 13:22

    El ga faat pran beeen!

    Report

    Rispondi

    • g2606256

      11 Settembre 2016 - 10:32

      E si se prendi i fatti per come li hanno descritti. Caro renzo approfondisci http://www.studiolegalerosiello.it/page/pubblicazioni/p/2/name/legge-104-1992-undefined-lundefinedorientamento-undefinedpunitivoundefined-delle-recenti-sentenze-della-corte-di-cassazione/itemid/36

      Report

      Rispondi