Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASTEL GABBIANO

Fugge all'alt dei carabinieri, inseguimento e schianto

Un giovane straniero a bordo di una Lancia Ypsilon di colore celeste è finito in una roggia a causa dell'alta velocità e poi si è dileguato nella boscaglia

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

31 Agosto 2016 - 14:41

Fugge all'alt dei carabinieri, inseguimento e schianto

La Lancia Ypsilon e la droga trovata a bordo dai carabinieri

CASTEL GABBIANO/MOZZANICA  - Fugge all'alt dei carabinieri e dopo un inseguimento finisce fuori strada a causa dell'alta velocità ma riesce a dileguarsi a piedi nella boscaglia. E' successo nel tardo pomeriggio di martedì 30 agosto, quando i carabinieri hanno intercettato in Castel Gabbiano un’utilitaria il cui conducente, con fare sospetto, si aggirava per le vie del paese. I militari decidevano di procedere al suo controllo ma questi anziché arrestare la marcia, premeva sull’acceleratore fuggendo in direzione del Comune di Mozzanica. Ne scaturiva un inseguimento che terminava con una fuoriuscita stradale da parte dello straniero che, a causa dell’elevata velocità, perdeva il controllo del mezzo andando a finire dentro ad una roggia. Il fuggiasco usciva dall’abitacolo e si dileguava a piedi nella boscaglia, riuscendo a far perdere le proprie tracce. All’interno dell’auto, risultata di proprietà di un pregiudicato prestanome di Milano intestatario di diverse decine di veicoli, venivano rinvenute tre dosi di cocaina.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400